25° FESTA DELLA FILATURA 47^ FESTA DEI BISI da Creativita e Sapori a…………………. Asinello parco del sile il fiore che si mangia TrevisoCastelfranco
25° FESTA DELLA FILATURA Ex Filanda Romanin - Jacur SALZANO 28 - 29 Maggio 2016
47^ FESTA DEI BISI 27 Maggio - 6 Giugno 2016 PESEGGIA di SCORZE'
da creatività e sapori a ...................................
Visita Guidata del 1 febbraio 2014 clikka l'asinello
Radicchio Rosso di Treviso IGP " Tardivo " : Il Fiore che si mangia.
Treviso: punto di partenza della Strada del Radicchio
Castelfranco

L’associazione

L’ Associazione “Strada del Radicchio rosso di Treviso e variegato di Castelfranco” ha come obiettivo, sancito dal proprio Statuto, la valorizzazione dell’identità storica, culturale, ambientale, economica e sociale dell’area di produzione di un prodotto famoso in tutto il mondo: il radicchio rosso di Treviso e Variegato di Castelfranco Igp.

L’Associazione è impegnata quindi nella promozione di un’offerta turistica integrata, basata sulla valorizzazione delle produzioni agricole, delle attività agroalimentari e delle specialità enogastronomiche, integrandole con la riscoperta di attrattive naturalistiche, storiche, culturali ed ambientali presenti nel territorio.

Una strada, tre itinerari, mille emozioni

Ville veneziane, oasi naturalistiche, castelli medioevali, mulini cinquecenteschi, l’ospitalità e la bontà dei prodotti della terra, tutto questo e altro ancora attende i visitatori nei tre incantevoli itinerari che attraversano l’area di produzione del Radicchio Rosso di Treviso e Variegato di Castelfranco. Il primo percorso segue il tracciato del fiume Sile idealmente da Treviso (o più propriamente da Casier) alle sorgenti, per poi proseguire verso Castelfranco. Si tratta di un tratto dalla forte valenza ambientale e storico-culturale, il cui elemento centrale può essere identificato con l’acqua. Il secondo percorso tematico attraversa l’area di maggiore diffusione della produzione e, partendo da Casier e Preganziol, i comuni dove storicamente si è sviluppata la coltivazione del radicchio, congiunge i comuni di Zero Branco, Scorzè e Trebaseleghe. Il terzo percorso tematico posto a Sud, infine, è delimitato nella sua parte più meridionale dal decumano del graticolato romano e comprende ad Ovest l’antica via Aurelia e ad Est un tratto del Terraglio.
Una visita particolare meritano Treviso e Castelfranco Veneto, città depositarie di numerosi siti di interesse artistico, storico e naturalistico.

Itinerari della strada del radicchio

Guarda tutti gli itinerari >>

Primo itinerario

Primo_Itinerario_La_civilta_dellacqua-da-treviso-a-castelfranco

Treviso costituisce necessariamente il punto di partenza per la visita della strada del radicchio rosso: è alla città che deve probabilmente la sua fama…

[Continua]

Secondo itinerario

Secondo_itinerario_Le_terre_del_Radicchio

Il secondo itinerario inizia da Castelfranco Veneto per concludersi a Treviso, dopo aver attraversato le più significative aree produttive del radicchio….

[Continua]

Terzo itinerario

Terzo_itinirario_campagneVenete

Il terzo itinerario parte nuovamente da Treviso e ripercorre, inizialmente, il Terraglio, la strada che congiunge Treviso a Venezia su cui…

[Continua]