RECIPE

Crostini di pan brioche con spume al Variegato

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

È una proposta alternativa ai soliti canapés e tramezzini. Dal pan brioche fresco con alcune spume particolarmente soffici e profumate.

  • Categoria: Antipasto
  • Radicchio: Variegato di Castelfranco
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura:
  • Difficoltà: bassa

PREPARAZIONE
Lavate e mondate con cura il radicchio. Tenete in disparte le foglie più grandi e belle: saranno utilizzate come letto per i crostoni.

Una volta ben grondato tagliate a julienne il radicchio e poi tritatelo finemente. Dividetelo infine in due diversi contenitori.

Nel primo mettete metà ricotta e la casatella, nell’altro la restante ricotta e il mascarpone. Mescolate il tutto bene con un mestolo di legno, tanto da confezionare due creme leggere e omogenee.

Nella crema con casatella condite con sale, pepe, il timo e gli anacardi tritati. In quella con il mascarpone condite con sale e pepe, la salvia e l’uvetta tritate.

Le due spume sono pronte da distribuire sui crostini di pan brioche, in precedenza strofinato con l’aglio. Come si vede dalla foto, gli anacardi andranno a decorare i propri crostini, mentre l’uvetta gli altri.

Patrizia Forlin docente di cucina IPSSAR ”A. Beltrame”, Vittorio Veneto