RECETTES

Crema di radicchio in coppa di pane

Désolé, cet article est seulement disponible en Italien. Pour le confort de l’utilisateur, le contenu est affiché ci-dessous dans une autre langue. Vous pouvez cliquer le lien pour changer de langue active.

Una minestra particolarmente delicata, dove il radicchio è esaltato non solo dall’aroma, ma anche nel profumo e nel colore. Un piatto semplice da preparare che viene qui presentato all’interno di un contenitore costruito con pasta di pane.

  • Categoria: Primo
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 30 minuti
  • Difficoltà: bassa

PREPARAZIONE
Dopo aver pulito il porro e la cipolla, tritateli finemente e lasciateli rosolare a fuoco dolce in una casseruola con pochissimo olio.

Lavate il radicchio accuratamente, tagliatelo quindi a julienne e incorporatelo al soffritto, avendo cura di mescolare sempre.

Aggiungete metà del brodo e lasciate cuocere.

Fate fondere il burro in una casseruola, incorporate quindi la farina e mescolate attentamente con una frusta. Versate sul roux ottenuto il restante brodo e portate a ebollizione.

Unite a questo composto il precedente, lasciando bollire per 20 minuti.

Trascorso questo tempo, con l’ausilio di un frullatore a immersione, riducete il tutto in poltiglia fine. Se dovesse essere necessario filtrate la vellutata in uno chinois o un passino a trama sottile.

Rimettete la minestra sul fuoco, legate con la panna e condite con sale e pepe.

La minestra pronta, sarà versata nell’apposita zuppiera di pane, spolverata con il trito sottile di cime di radicchio, la parte più rossa, e dal cerfoglio.

Un filo d’olio extravergine per chi lo desiderasse.

Charles Jeandrain, Michael Bredas, Serge Godeau – Chefs de cuisine et Professeurs de l’ecole Hoteliere, Namur, Belgio